Stemma e logo
Immagini caratteristiche
Indirizzo: Via Umberto I n. 27 - 54013 Fivizzano MS - Telefono: 0585/94211 - P. IVA: 00087770459 - N. abitanti: 8448 -

Sei in:  home » uffici » Tasse e Tributi » Consulenza accertamenti e riscossione Tarsu/Tares, ICI e IMU » ICI - TARSU - TARES - IMU - IUC - TOSAP - Pubblicità » scheda prestazione

Eventi del mese

Vai al mese precedente Aprile 2018 Vai al mese successivo
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

TARES

Oggetto della prestazione

Dal 1° gennaio 2013 è istituito il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi, denominato Tares, a copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento svolto in regime di privativa pubblica ai sensi della vigente normativa ambientale e dei costi relativi ai servizi indivisibili dei Comuni.

Con l'entrata in vigore del nuovo tributo, sono soppressi tutti i vigenti prelievi relativi alla gestione dei rifiuti urbani, sia di natura patrimoniale che tributaria, compresa l'addizionale ex-ECA.

Il nuovo tributo deve essere corrisposto in base a tariffa commisurata alle quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte sulla base dei criteri determinati con il regolamento le disposizioni di cui al DPR 158/1999.

Esso è applicato alle superfici calpestabili dei locali (per le unità immobiliari a destinazione ordinaria fino a quando non sarà realizzato l'allineamento con la banca dati catastale) e delle aree suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati, e comunque alle superfici già dichiarate o accertate ai fini della precedente tassazione.

Alla tariffa sopracitata, si applica per legge una maggiorazione statale pari a 0,30 euro per metri quadrati a copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili, quali illuminazione pubblica, istruzione pubblica, manutenzione del verde e delle strade, ecc.; maggiorazione, che il Comune può modificare in aumento fino ad euro 0,40 per metro quadrato, graduandola in ragione della tipologia dell’immobile e della zona ove esso è ubicato.

Modalità e tempi di erogazione del servizio

Per l’anno 2013 il Comune di Fivizzano ha stabilito, secondo le facoltà consentite dalla legge, con deliberazione del Consiglio  comunale n. 19 del 30.04.2013 - pubblicata ai sensi e per gli effetti dell’art. 10, comma 2, del D.L. n. 35/2013 - il pagamento in acconto del tributo Tares in due rate, relative al servizio rifiuti di competenza rispettivamente del 1° e 2° quadrimestre, con scadenza nel mese di luglio e settembre.

Il versamento dovrà essere effettuato tramite gli appositi Bollettini Postali allegati alla lettera di comunicazione Tares 2013

La riscossione della terza ed ultima rata dovrà essere corrisposta a saldo nel mese di Novembre sulla base dei nuovi importi Tares, comprensivi della maggiorazione statale nella misura base fissata dalla legge pari a 0,30 euro per metri quadrati, e sarà definita successivamente in sede di approvazione del Bilancio di Previsione 2013.

Gli inizi, le variazioni e le cessazioni delle occupazioni devono essere comunicati entro il mese di gennaio dell'anno successivoal verificarsi del fatto che ne determina l'obbligo.

 

 

Responsabile del procedimento Maria Luisa Gianni
Allegato Icona del file delibera n. 51.pdf - 82.34 Kb

Delibera approvazione tariffeTARES 2013

Allegato Icona del file NOMINA RESP.LE TARES.PDF - 57.11 Kb
Allegato Icona del file classificazione cat commerciali.pdf - 18.67 Kb
Allegato Icona del file tariffe Tares 2013.pdf - 323.87 Kb
Allegato Icona del file regolamento Tares 2013.pdf - 157.2 Kb
Allegato Icona del file TARES 2013 DETERMINAZIONI RATE.PDF - 78 Kb
Pagina aggiornata il 07/10/2013 da admin
Web Accessibility Initiative (WAI) CSS Valido! XHTML 1.0 valido! Scarica l'ultima versione di Adobe Reader Scarica Word Viewer 2003
Sito web realizzato da SPAD srl | Scrivi al Webmaster
Content Management System: Openpage_base